Imposta data
MartaSommelier

Marta

Sommelier

“Degustare un vino significa aprirsi allo sconosciuto, interpretarlo secondo il proprio gusto e, soprattutto imparare a conoscerlo attraverso ogni senso a nostra disposizione. In sostanza, divertirsi.”

La poesia in bottiglia: Sua Maestà l'Amarone

Data pubblicazioneData pubblicazione: mercoledì 3 novembre 2021 Tempo di letturaTempo di lettura: 5 minuti

L’Amarone è probabilmente il vino che meglio racconta l’eccellenza della nostra zona, la Valpolicella. Le colline, i colori del lago, i venti e la bellezza delle nostre montagne confluiscono dentro i suoi calici e la rendono una vera celebrità conosciuta per le sue particolarissime caratteristiche. Conosciamolo un po’ meglio!

Il territorio dell’Amarone: la Valpolicella

Non troppo lontano dal ColorHotel incontriamo la fascia Pedemontana: valli e colline che incorniciano la zona della Valpolicella, che si estende dal Lago di Garda fino alla provincia di Vicenza.

In base alla zona identifichiamo due tipi di Valpolicella: la classica e la allargata. La Valpolicella Classica, nasce nella provincia veronese, con centri eletti di produzione come San Pietro in Cariano, Fumane, Negrar, Sant'Ambrogio della Valpolicella. La seconda invece considera, nella parte più orientale, oltre alla Valpantena, anche le valli di Marcellise, Mezzane, Illasi e Tramigna, più vicina ai monti Lessini. In queste zone si produce l’Amarone.

7.jpg

La storia dell’Amarone

L’Amarone è una vera celebrità in tutto il mondo e come tante grandi invenzioni avvenne per caso. Nel 1936, infatti, uno sbadato vinificatore dimenticò chiusa nella cantina una botte di un dolce Recioto della Valpolicella. Passò del tempo e, quando finalmente quella botte venne ritrovata, la fermentazione era andata avanti trasformando tutti gli zuccheri in alcool. Il vino non era dolce, ma non era neppure amaro. Era Amarone. Un vino nuovo, nato da un vino dolce presso la Cantina Sociale Valpolicella ad Arbizzano.

Sua Maestà l’Amarone: uve, appassimento e produzione

L’Amarone è figlio del Recioto con il quale condivide le zone di produzione e gli uvaggi utilizzati. Realizziamo l’Amarone con le uve di Corvina e di Rondinella: la prima gli dona il colore, il carattere e la morbidezza, la seconda gli conferisce la giusta sapidità e la sua solida struttura.

Quando parliamo di Amarone non possiamo tralasciare il passaggio fondamentale della sua produzione: l’appassimento.

L’appassimento è quel passaggio per cui le uve raccolte durante il mese di ottobre e selezionate per la loro qualità e piena maturazione vengono lasciate riposare sulle arele, dei graticci o delle stuoie in bambù collocate in luoghi protetti nelle colline.

Progetto_senza_titolo2.png

Le colline sono il luogo ideale per permettere l’evaporazione dell’acqua, infatti la bassa temperatura, la buona ventilazione e la scarsa umidità sono la base necessaria per questo percorso. Le uve, appassendo, perdono il 30-50% del loro peso iniziale concentrando profumi, colori e gusto ma anche morbidezza, complessità e intensità aromatica. Durante il loro riposo le uve accolgono una muffa nobile, la Botrytis Cinerea, che ci regala nel bicchiere sensazioni profonde.

Il febbraio successivo alla vendemmia di ottobre (sono quindi già passati 4 mesi dalla raccolta) l’uva viene pigiata e lasciata lungamente fermentare. Solo a settembre viene posta a maturare e affinata in botti di rovere per molti anni e poi ancora per decenni in bottiglia.

Colore, aromi, gusto ed equilibrio

Proprio grazie a questo lungo tempo di posa il vino passa da un colore rosso rubino a un granato intenso arricchendosi di una notevole struttura e consistenza.

Il sapore dell’Amarone è intenso, floreale e fruttato, ricorda la viola, la confettura di frutta rossa, la ciliegia sotto spirito e la frutta secca. Con il tempo si libereranno profumi speziati e di tabacco e sentori di liquirizia. Il suo gusto sarà sempre avvolgente e caldo, i tannini non saranno mai invadenti ma ci accompagnano in maniera elegante ed equilibrata.

L’Amarone è un vino di lunga persistenza, perfetto con un risotto all’Amarone, con salumi e formaggi, con brasati e selvaggina ma è anche un vino da meditazione per essere goduto in solitudine. Per gustarlo al suo meglio è sempre bene aprirlo alcune ore prima in modo che possa ossigenarsi ed essere servito in un bicchiere ampio e a una temperatura di circa 18-20° C.

Degustazione al ColorHotel: La cantina del gusto

Nella nostra La Cantina del Gusto ne custodiamo molte etichette, differenti per produttore, zona ed annata. Vieni a trovarci: sarà l’occasione perfetta per farti scoprire e apprezzare il vino più caratteristico della Valpolicella! Ci sarò io ad accoglierti: non vedo l’ora di raccontarti di più su questo vino e farti assaggiare le nostre selezionate bottiglie.

 

Leggi anche

Fabio, Executive Chef “La Veranda del Color”

Mission (im)possible: una ricetta stellata per le tue feste

Data pubblicazioneData pubblicazione: mercoledì 3 novembre 2021
Federica  Guest Experience Manager

Il gusto del Lago di Garda in inverno

Data pubblicazioneData pubblicazione: mercoledì 3 novembre 2021
Franco, Maître e Responsabile di sala

L’autunno Gourmet nella Cantina del Gusto al Color

Data pubblicazioneData pubblicazione: martedì 12 ottobre 2021
Alessandro, Head Barman

Monchery: l’after dinner firmato ColorHotel

Data pubblicazioneData pubblicazione: martedì 5 ottobre 2021

L’arte al ColorHotel: il benessere dei nostri ospiti attraverso il design

Data pubblicazioneData pubblicazione: lunedì 20 settembre 2021
Federica  Guest Experience Manager

Lo yoga in terrazza con Samantha

Data pubblicazioneData pubblicazione: giovedì 9 settembre 2021
Marco,Lifeguard

I 4 luoghi più instagrammabili del ColorHotel

Data pubblicazioneData pubblicazione: lunedì 23 agosto 2021
MartaSommelier

Le degustazioni al ColorHotel: conoscere il Lago di Garda un sorso alla volta

Data pubblicazioneData pubblicazione: giovedì 5 agosto 2021
Federica  Guest Experience Manager

A ognuno il suo Color!

Data pubblicazioneData pubblicazione: giovedì 22 luglio 2021
LauraPersonal Trainer

In bici sul Lago di Garda

Data pubblicazioneData pubblicazione: sabato 10 luglio 2021

Lo chef con la Stella nel piatto

Data pubblicazioneData pubblicazione: mercoledì 9 giugno 2021
Valerio,Booking Manager

Vivi il ColorHotel… a sorpresa!

Data pubblicazioneData pubblicazione: mercoledì 5 maggio 2021

Esperienze che potrebbero interessarti

Incluso per i ColorGuests

Canyoning

Divertimento, avventura,energia: il Canyoning è uno sport outdoor fluviale che offre la possibilità di scendere

Incluso per i ColorGuests

Walking Tour "La Rocca"

Ogni settimana organizziamo una camminata immersiva nella natura tra sentieri, boschi e vigneti. È il modo migliore

Incluso per i ColorGuests

Nordic Walking

Ogni settimana ti accompagniamo nella campagna di Bardolino con il Nordic Walking, la camminata con i bastoncini! Uno sport

Incluso per i ColorGuests

Trekking "2 pozze"

Ogni settimana organizziamo una camminata immersiva nella natura tra sentieri, boschi e vigneti. È il modo migliore

Incluso per i ColorGuests

Lezione di yoga

Lo yoga è una pratica dolce, adatta a tutti, utile per sciogliere il corpo e connettersi profondamente con se stessi.

Incluso per i ColorGuests

Stretching in acqua

Cosa c’è di meglio che farsi cullare dall’acqua calda della Whirlpool Samsara? Ogni settimana nella nostra

Incluso per i ColorGuests

Workout personalizzato

Segui i Color Fitness Workout o partecipa alle sessioni di Functional Circuit per stimolare il corpo in maniera mirata. Preferisci

Incluso per i ColorGuests

Tour in Mountain Bike

Libertà pura e divertimento: prendi mountain bike e caschetto e salta in sella! La bici fa bene a tutto: allunga la
close

Richiedi informazioni

Campi richiesti *


I tuoi dati



Vorresti venire dal al *


Camera 1

close

Richiedi informazioni

Campi richiesti *


I tuoi dati

Partecipanti

close

Chiedi a

Campi richiesti *


I tuoi dati

Grazie

Siamo molto felici di averti qui con noi! Da ora riceverai nostre notizie. Non vogliamo disturbarti ma ispirarti! Per questo ti promettiamo che saranno poche e buone. A presto!

close

Iscriviti alla nostra newsletter



Annulla
close

Credits

Concept, Design, Web:
KUMBE DIGITAL TRIBU

Copywriting:
Chiara Gandolfi BalenalaB

Photo & Art:

DUE DESIGN

close

Grazie

Il messaggio è stato spedito correttamente

close

Seleziona la data delle tue vacanze

close

Scegli il numero di camere e persone

close

Oooops!

Cosa succede? Non abbiamo disponibilità per queste date oppure è richiesto un soggiorno minimo. Modifica la tua richiesta per poter prenotare!